Vai al contenuto

Mercato immobiliare italiano: le previsioni per il primo trimestre 2022

  • news
Mercato immobiliare italiano: le previsioni per il primo trimestre 2022

Investire in un immobile, qualora se ne avesse la possibilità, è sempre una cosa estremamente positiva, specie se l’ottica è quello di un investimento immobiliare, volta alla successiva messa a reddito, con la conseguente gestione immobiliare.

La previsione per il primo trimestre del 2022 è di un assestamento dei prezzi nel settore immobiliare. L’indagine ha preso in considerazione l’analisi della variazione dei prezzi al metro quadro di 30 città italiane durante tutto il 2021. I fattori presi in considerazione nell’analisi sono:

  • variazioni di prezzo nell’anno;
  • collocazione geografica;
  • grandezza della città;
  • valori anomali nei prezzi.

Con focus sulla Regione Veneto, sono previsti:

  • Padova, un aumento dei prezzi
  • Venezia, prezzi stabili
  • Vicenza, prezzi stabili
  • Verona, un calo dei prezzi

Questo è anche dovuto alla presenza di numerosi incentivi e bonus da parte dello Stato per poter rendere sempre più accessibile ai giovani questa attività.

Per quanto riguarda gli affitti, tra il 2020 e il 2021 è stata registrata una crescita dei prezzi dei canoni di locazione per trilocali e quadrilocali. I monolocali hanno registrato un calo dei prezzi e i bilocali sono rimasti sostanzialmente stabili.

Nel 2022 si prevede una crescita dei canoni di locazione per monolocali e bilocali in seguito alla ripresa del mercato delle locazioni brevi.

Autore

Arsenale 1104 è una società di gestione e investimento immobiliare "all-inclusive" che offre servizi per case, ville e appartamenti vacanza a Venezia, Padova, Vicenza e Verona.