Vai al contenuto

Solo il 31% delle abitazioni in vendita in Italia è dotato di aria condizionata

  • news

Con l’arrivo, la prossima settimana, della prima ondata di caldo africano, il condizionatore diventa l’elettrodomestico più ambito da coloro che cercano sollievo dall’afa. Tuttavia, solo il 31% delle abitazioni dispone già di sistemi di refrigerazione installati, secondo uno studio condotto da idealista. Questi risultati sono emersi dall’analisi di circa 580.000 abitazioni in vendita e in affitto presenti nel database del portale al 3 luglio 2023.

Analizzando il Veneto, la percentuale più alta di appartamenti dotati di climatizzatore sono Treviso (58%) e Verona e Padova (57%), Vicenza (54%) e Venezia (50%). Tra le province con la percentuale più bassa di case sul mercato con aria condizionata c’è Belluno (7%).

Lo studio di Idealista mostra che nelle case in affitto è presente una maggiore presenza di aria condizionata rispetto a quelle in vendita. Si registra una differenza del 10% tra le due categorie, con il 40% delle abitazioni in affitto dotate di condizionatori installati, rispetto al 30% delle case in vendita. Questa discrepanza può essere spiegata dal fatto che gli inquilini considerano l’aria condizionata come un extra fondamentale, mentre per l’acquisto di una casa non è un fattore determinante, poiché il suo costo di installazione è relativamente basso rispetto al prezzo di acquisto dell’immobile.

Autore

Arsenale 1104 è una società di gestione e investimento immobiliare "all-inclusive" che offre servizi per case, ville e appartamenti vacanza a Venezia, Padova, Vicenza e Verona. Possiamo aiutarti e gestire il tuo immobile?