Vai al contenuto

Come affittare casa ai nomadi digitali

  • news
Come affittare casa ai nomadi digitali

Partiamo dall’inizio? Come si definisce, e chi è un nomade digitale? Un nomade digitale è “un tipo di persona che utilizza le tecnologie delle telecomunicazioni per guadagnarsi da vivere, e più in generale, condurre una vita nomade”. Questa la dichiarazione di Wikipedia.

Questo fenomeno ha anche subito una forte crescita dopo la pandemia e il conseguente lockdown, con tantissime persone che hanno iniziato una vita da nomadi digitali.

Cosa cerca un nomade digitale da una casa vacanza?

Chi lavora in remoto avrà probabilmente orari di lavoro diversi rispetto al consueto 9-18 di lavori più usuali. Ecco perché una varietà di spazi lavorativi puliti e comodi, un Wi-Fi ad alta velocità e un comfort “casalingo”, sono tutti elementi imprescindibili in un appartamento.

Caffè alla moda, negozi indipendenti, studi di yoga sono anch’essi parte integrante dello stile di vita di un nomade digitale. Spesso i nomadi digitali sono attirati dalle situazioni in cui si può fare networking e conoscere nuova gente; l’alloggio non è l’unico fattore importante per far sì che un posto venga visitato, ecco perché è bene creare partnership con imprenditori locali per offrire più servizi a questo particolare target di ospiti.

Quali sono i vantaggi nell’ospitare un nomade digitale?

I nomadi digitali sono un target ideale quando si tratta di espandere il pubblico di una casa vacanza: i nomadi digitali sono lì per lavorare, non per fare festa. Inoltre, il passaparola funziona molto bene con questi viaggiatori. I nomadi digitali sono una comunità online attiva, e se ti costruisci una buona reputazione, ti assicurerai un flusso costante di ospiti al tuo alloggio.

Autore

Arsenale 1104 è una società di gestione e investimento immobiliare "all-inclusive" che offre servizi per case, ville e appartamenti vacanza a Venezia, Padova, Vicenza e Verona. Possiamo aiutarti e gestire il tuo immobile?