Vai al contenuto

Casa vacanze in condominio: cosa sapere

  • news

Ne avevamo già parlato nei mesi scorsi, nello specifico per l’attività di bed and breakfast e di affittacamere. La domanda, oggi, è la medesima: chi possiede una casa vacanze che si trova all’interno di un contesto condominiale e desidera metterla a reddito può sempre farlo oppure è necessario ricevere qualche autorizzazione da parte del condominio?

Il proprietario che mette a reddito l’immobile, dopo aver capito se procedere in maniera più o meno imprenditoriale, dovrà stipulare un contratto di locazione e gestire gli adempimenti fiscali e contributivi. È bene sapere che la normativa di riferimento relativa alla casa vacanze è stabilita da ogni singola regione.

Il proprietario di una casa vacanze che si trova in un contesto condominiale per svolgere la propria attività non deve chiedere alcuna autorizzazione al condominio, né inviare una comunicazione scritta all’amministratore. Il Codice civile, infatti, consente di utilizzare il proprio immobile liberamente.

Nel caso in cui, invece, si volesse procedere con l’avviamento di una struttura ricettiva extra-alberghiera, sarà opportuno verificare le eventuali limitazioni del regolamento contrattuale condominiale. Solamente quest’ultimo, infatti, potrebbe impedire l’utilizzo degli immobili per uno scopo differente da quello abitativo. Ad esempio, può vietare il cambio di destinazione d’uso delle singole unità immobiliari. Un’eventuale modifica del regolamento contrattuale deve essere approvata all’unanimità.

All’interno del regolamento condominiale possono essere riportate alcune clausole di tipo generico che possono far riferimento, ad esempio, alle fasce orarie in cui bisogna rispettare il silenzio o alla sicurezza del complesso. In conclusione, prima di aprire una casa vacanze in un condominio è sempre bene leggere con attenzione quanto riportato nel regolamento contrattuale.

Autore

Arsenale 1104 è una società di gestione e investimento immobiliare "all-inclusive" che offre servizi per case, ville e appartamenti vacanza a Venezia, Padova, Vicenza e Verona. Possiamo aiutarti e gestire il tuo immobile?